Argomenti La Dirigenza scolastica

Tutti gli argomenti

Scade il 16 marzo la possibilità di comunicare i dati relativi alle spese scolastiche detraibili: spiegare ai genitori le modalità per l’opposizione

ads
Il d.lgs. 21 novembre 2014, n. 175, prevede che con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze siano individuati i termini e le modalità di trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati relativi alle spese di istruzione scolastica ai fini della dichiarazione dei redditi precompilata. Per questa ragione i genitori degli alunni e gli alunni maggiorenni vanno informati della possibilità di opporsi a tale comunicazione. In allegato un esempio di circolare e l'allegata modulistica messa a disposizione dal ministero dell'economia e delle finanze.
Per visualizzare questo contenuto devi essere abbonato a Abbonamento a Gestire il personale scolastico e La Dirigenza scolastica o Abbonamento a "La dirigenza scolastica", con numeri cartacei. Se sei già abbonato, effettua il log in per visualizzare il contenuto.