Argomenti Scadenze

Tutti gli argomenti

Prove Invalsi candidati detenuti, in situazioni particolari si possono svolgere non oltre il 16 giugno

ads
Con nota n° 15531 dell’11 maggio il Ministero dell’Istruzione e del Merito fornisce indicazioni operative sullo svolgimento delle Prove Invalsi – requisito obbligatorio per l’ammissione agli esami di Stato 2023 – per candidati detenuti, sottoposti a restrizioni della libertà personale o sottoposti a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria Minorile – percorsi di secondo livello, terzo periodo didattico. […]
Per visualizzare questo contenuto devi essere abbonato a Gestire il personale scolastico, Abbonamento a Gestire il personale scolastico e La Dirigenza scolastica o Abbonamento a "La dirigenza scolastica", con numeri cartacei. Se sei già abbonato, effettua il log in per visualizzare il contenuto.