Argomenti Gestire la scuola

Tutti gli argomenti

Indicazioni operative nomina docenti per svolgimento attività alternative all’insegnamento della religione cattolica: in allegato modulo di scelta

ads

L’Accordo tra Repubblica Italiana e Santa Sede, sottoscritto il 18 febbraio 1984 e ratificato con legge 25 marzo 1985 n. 121, consente agli studenti o ai loro genitori, di esercitare la scelta, all’atto dell’iscrizione alle varie istituzioni scolastiche, di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica, secondo le modalità individuate. Contribuire alla formazione integrale della persona, promuovendo la valorizzazione
delle differenze ed il superamento della tendenza all’omologazione culturale,
attraverso la riflessione sui temi dell’amicizia, della solidarietà, della diversità e del
rispetto degli altri e sviluppando atteggiamenti che consentano di prendersi cura di sé
stessi, degli altri e dell’ambiente.

Per visualizzare questo contenuto devi essere abbonato a Abbonamento a Gestire il personale scolastico e Gestire la scuola + La Dirigenza scolastica o Abbonamento a "Gestire la scuola" e "La dirigenza scolastica". Se sei già abbonato, effettua il log in per visualizzare il contenuto.