Argomenti La Dirigenza scolastica

Tutti gli argomenti

Bonus merito e gestione della valorizzazione del personale della scuola nella contrattazione d’istituto

Con la sottoscrizione del CCNI del 31 agosto 2020 è stato chiarito definitivamente che le risorse dell’ex “bonus” docenti sono parte integrante del fondo di ogni istituzione scolastica e devono essere ripartite, in sede di contrattazione integrativa, tra tutto il personale, (docente, educativo, ove presente, e ATA) per compensare i rispettivi impegni aggiuntivi così come individuati nel contratto di scuola tra le attività di cui all'art. 88 del CCNL 2007. Tanto in applicazione del comma 249 della Legge 160/2019 (Finanziaria 2020) che ha disposto che le risorse del “bonus” docenti siano utilizzate “dalla contrattazione integrativa in favore del personale scolastico senza ulteriore vincolo di destinazione”.