Argomenti Gestire la scuola

Tutti gli argomenti

Criteri generali per l’assegnazione dei docenti alle classi: per opportunità è consigliabile che i figli del docente non stiano nella stessa classe

ads

Come assegnare i docenti alle classe e con quali criteri? Come rimodulare le assegnazioni in corso d’anno, dal momento che è assolutamente possibile ai fini dell’organizzazione del servizio per mutate condizioni sia della consistenza d’organico che per ricollocazione delle classi in altri edifici appartenenti allo stesso Istituto? E quali incompatibilità e, meglio ancora, quali opportunità bisognerebbe attenzionare nell’assegnare il docente alle classi? Talvolta, accanto alla norma abbiamo una serie di fattori di opportunità che migliorano il servizio e la credibilità dell’istituzione scolastica.

Per visualizzare questo contenuto devi essere abbonato a Abbonamento a Gestire il personale scolastico e Gestire la scuola + La Dirigenza scolastica o Abbonamento a "Gestire la scuola" e "La dirigenza scolastica". Se sei già abbonato, effettua il log in per visualizzare il contenuto.